• Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
     
Work & Experience PDF Stampa E-mail
   (2008 - 2010)

La dedizione al motociclismo è ormai totale, visto anche l’impegno lavorativo che il giovane abruzzese intraprende con la storica casa motociclistica Italiana Bimota. Danilo Marrancone veste la figura di collaudatore ed inoltre collabora con l'ufficio progettazione ed il reparto sviluppo occupandosi anche della manualistica e dei cataloghi ricambi. Gli viene assegnato lo sviluppo della nuova Superbike “DB7” oltre il perfezionamento del progetto Tesi. Partecipa quindi in maniera continuativa ai test ufficiali della casa, i quali godono di un forte interesse da parte della stampa di settore e siti internet. E' protagonista a giugno, in sella alla nuovissima DB7, l’ultima Superbike prodotta dalla casa Italiana, di una presentazione stampa internazionale presso il circuito di Misano Adriatico dove scende in pista insieme a giornalisti ufficiali e freelance di oltre 50 testate mondiali: l'impegno, la disponibilità, unite all'abilità dimostrata, vengono premiate da un generale riscontro positivo. Un ottimo lavoro e tante soddisfazioni insomma per Danilo e la Bimota, gratificato anche dalla vittoria ottenuta nella prima gara disputata al Mugello. Il rapporto con Bimota è ormai collaudato nel 2010, quando parte ufficialmente il progetto MOTO2 nel campionato mondiale MOTOGP. La casa Riminese affronta la sfida realizzando l'Hb4. A Danilo viene affidato il nuovo e difficile incarico dello sviluppo in pista del nuovo prototipo assieme al reparto Experience di Bimota. Si rivelano tutti all'altezza del compito assegnato rendendo la moto subito competitiva nel mondiale. Il 2011 vede ancora l'impegno del pilota abruzzese, che dovrà dare continuità allo sviluppo della Hb4, affrontanto il CIV nella categoria dedicata e wild card nel motomondiale.
 
                                
   
                           
 
 
 
CORSI DI GUIDA
Se vuoi entrare nel mondo della pista, migliorare la tua tecnica o scoprire tutti i segreti per migliorare il tuo tempo sul giro. contattami per maggiori info.
 
                                                 
 
 
 
 
 
 
METZELER   (2007-2009)
Dal 2007 Danilo scende in pista gommato Metzeler, diventa “pilota di sviluppo” e gli viene assegnato l’impegnativo compito di migliorare
il prodotto. Nel 2009 svilupperà sempre per Metzeler le nuove coperture per la 600 Supersport, riviste anche nel disegno.
 
 
 
 
 
   (2005)

Danilo emerge dalla II edizione del corso per “Meccanico di moto da competizione”, promosso dalla Provincia di Pesaro in collaborazione con la Federazione Motociclistica taliana, del quale ha parlato anche la trasmissione di Rai 3 'Okkupati', dedicando un servizio proprio all’esperienza formativa e lavorativa dei partecipanti. Dopo quattro mesi e 760 ore di insegnamenti teorici e pratici con docenti e tecnici provenienti da prestigiosi team che partecipano al campionato mondiale motoGP o Superbike (ma anche direttori di gara e tecnici di case produttrici di componentistica per moto da corsa), inizia la fase di stage lavorando in “Vyrus”, moto artigianale prodotta a Rimini dall'alto contenuto tecnologico. Parallelamente alle attività d'officina, Danilo inizia ad occuparsi anche dello sviluppo della moto in pista. I promettenti tempi sul giro fatti registrare durante i test, entusiasmano il proprietario di Vyrus, Ascanio Rodorigo, e lo convincono che quel binomia abbia molto da dire anche in gara. Infatti è subito successo con le vittorie delle gare di Misano, Assen e Brno.