• Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
  • Sponsor Danilo Marrancone
     
26-06.2011 - CIV Misano, Report Gara 2 PDF Stampa E-mail
Al Misano World Circuit, secondo posto per Marrancone con il team QDP e Bimota

Il doppio appuntamento del week-end di Misano si è concluso con un brillante secondo gradino del podio di Danilo Marrancone in sella alla Bimota HB4, nella gara della Classe Moto2. L’alfiere del Team QDP, con una buona partenza è scattato veloce allo spegnersi del semaforo conquistando tre posizioni al primo passaggio. Danilo che puntava a consolidare la propria posizione in Campionato e a raccogliere un risultato di rilievo, ha mantenuto con determinazione il secondo posto conquistato con una partenza grintosa, sino al passaggio sotto  la bandiera a scacchi. Il quarto Round del CIV si chiude per il Team QDP e Bimota con tre podi all’attivo, che confermano la crescita delle prestazioni e delle potenzialità della HB4.


Riccardo Grimoldi – Team Manager Team QDP
Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti questo fine settimana dai nostri piloti, soprattutto perché il merito va anche attribuito al lavoro svolto dal Team con Bimota e perché questi sono i risultati che danno visibilità ai nostri sponsor. I miei complimenti a Danilo per il risultato colto oggi, ha dimostrato di essere un professionista e con lucidità ha conquistato punti preziosi per il Campionato, riuscendo a mantenere la propria posizione malgrado gli attacchi degli avversari, impegnandosi senza riserve e sfruttando al massimo il potenziale della Bimota HB4. L’obbiettivo di inizio stagione era di portare la HB4 sul podio, ora che è stato centrato più volte desideriamo puntare al massimo risultato, per questo è in programma un test al Mugello, in previsione del prossimo doppio Round che verrà ospitato dal circuito Toscano a luglio, dove potremmo ancora toglierci delle belle soddisfazioni".

Danilo Marrancone – 2° posizione
“É stato un week-end molto positivo. Quello di oggi è il secondo podio del fine settimana e il terzo consecutivo da inizio stagione. Abbiamo svolto un ottimo lavoro sin da giovedì, dimostrando che pur non avendo effettuato molti test, stiamo proseguendo con lo sviluppo della moto. Oggi abbiamo provato delle nuove soluzioni, che hanno dato risultati positivi, infatti avevo molto più feeling sul posteriore. Ho fatto una partenza migliore rispetto a ieri ma purtroppo, avendo perso aderenza alcune volte all’anteriore ho preferito non rischiare, puntando a mantenere la seconda posizione e a guadagnare punti preziosi per il campionato. Solo nell’ultima parte di gara, ho aumentato il ritmo per non cedere il passo a Tarozzi. Guardo ora con fiducia al prossimo doppio round di luglio al Mugello dove potremmo conquistare finalmente il gradino più alto del podio."

Vai alla galleria fotografica...